Con ogni azienda desiderosi di salire Google ranking nei risultati di ricerca, è facile perdere la prospettiva semplicemente a sfornare nuovi contenuti che afferra il zeitgeist o altrimenti soddisfa la domanda attuale

è difficile esagerare l’importanza di evergreen contenuto per contenuto moderno di marketing. Con ogni azienda desiderosa di scalare le classifiche di ricerca di Google, è facile perdere la prospettiva semplicemente sfornando nuovi contenuti che si impadroniscono dello spirito del tempo o comunque soddisfano la domanda attuale.

Il contenuto Evergreen, tuttavia, non invecchia allo stesso modo: è, per natura, a prova di tempo, rilevante se letto in un anno come lo è oggi. Mentre a Google piace rispondere alle query dei ricercatori con articoli aggiornati, premia anche contenuti legacy di alta qualità creati molti mesi o addirittura anni fa, in particolare se lo aggiorni regolarmente.

Guida alla strategia di marketing dei contenuti

Scarica la nostra guida alle strategie di marketing per i singoli membri

Questa guida ti mostra come sviluppare una strategia per distribuire contenuti in tutto il tuo marketing online e fornisce consigli pratici per realizzarlo.

Accedere al Contenuto della strategia di marketing di guida

Alcune pagine del blog hanno ostinatamente attaccati a un numero di una pagina classifica per otto o nove anni, portando un flusso costante di traffico verso la pagina, così come la costruzione di fiducia (è il numero di un posto nei risultati di ricerca contribuirà a rendere più persone si fidano di voi e il vostro business) e, di conseguenza, incrementare le conversioni.

Con la creazione di contenuti evergreen, si sono entrambi gradire i nostri signori di Google e fornire soluzioni che il cliente troverà prezioso. Concentrandosi su un articolo, un’infografica o un video che supera la prova del tempo, sia perché il suo contenuto è senza tempo o facile da aggiornare rapidamente, puoi influenzare positivamente il ranking dei motori di ricerca, il traffico e la generazione di lead. Il contenuto Evergreen fornisce più valore al lettore e, di conseguenza, è probabile che più pubblicazioni si colleghino ad esso, con conseguente miglioramento della pagina e dell’autorità del dominio.

Superare la concorrenza in un difficile mercato delle PMI

completa di marketing kit di sopravvivenza per crescere il vostro business durante una recessione

Ottenere Risultati, Veloce

completa di marketing kit di sopravvivenza per crescere il vostro business durante una recessione

In questo post del blog, ho intenzione di parlare di quattro tipi di evergreen contenuto che si dovrebbe iniziare a creare per il vostro business, insieme con suggerimenti e best practice per la creazione di migliori prestazioni evergreen contenuto.

Elementi essenziali di buoni contenuti evergreen

Prima di iniziare a popolare il tuo calendario editoriale con nuove idee di contenuti, cosa rende un buon pezzo di contenuti evergreen?

Per cominciare, deve fornire un valore reale al tuo pubblico: cosa ottiene il tuo pubblico da questo contenuto? Qual è il valore per loro? Affinché un pezzo di contenuto possa funzionare bene per lunghi periodi di tempo, deve fornire questo valore al pubblico – di solito, sotto forma di educarli e informarli su un argomento.

Un altro fattore estremamente importante è che le informazioni nei tuoi contenuti sono rilevanti per un lungo periodo di tempo, anche se potresti dover apportare modifiche occasionali per aggiornarle. Ad esempio, una guida marketing di Facebook non sarà rilevante per tutto il tempo in cui Facebook apporta frequentemente modifiche al proprio algoritmo, insieme all’aggiunta di nuove funzionalità; ma, se aggiorni regolarmente la guida per riflettere nuove modifiche e funzionalità, continuerà a rimanere pertinente.

In termini di lunghezza, sebbene il contenuto evergreen non debba necessariamente essere lungo, i ricercatori soddisfacenti spesso richiedono un pezzo approfondito.

Come tale, molti pezzi di contenuti che si aggrappano a una classifica di una pagina sono sul lato lungo, avendo richiesto un notevole tempo e sforzo sul lato della ricerca e della scrittura delle cose. Avvincente contenuto sempreverde attira quasi sempre un numero significativo di pagine viste quando appare per la prima volta e l’effetto a poco a poco palle di neve.

Best practice per la creazione di risorse evergreen

Prima di iniziare a creare nuovi contenuti evergreen, ecco alcuni suggerimenti per aiutarti a creare contenuti migliori e più efficaci:

Ricerca parole chiave

Questa è una delle parti più vitali della creazione di contenuti evergreen. Con un’analisi approfondita delle parole chiave, è possibile identificare le frasi e le query che i ricercatori stanno utilizzando, quindi modificare il contenuto di conseguenza.

Con una forte attenzione alle parole chiave, in particolare nel titolo dell’articolo, ma anche nei sottotitoli e nella copia del corpo, ti darai le migliori possibilità di indirizzare il traffico verso la tua pagina – e forse altrettanto importante, capire quali argomenti sono rilevanti per il tuo pubblico per periodi di tempo più lunghi.

Per aiutare, è possibile utilizzare strumenti di ricerca di parole chiave “tradizionali” come il Moz Explorer o qualcosa come Rispondere al pubblico, che consente di visualizzare e scoprire tutte le diverse query e domande persone Google.

Rispondi al pubblico

Ingrandisci e seziona argomenti specifici

Sebbene le guide pratiche siano altamente complete, c’è sicuramente un posto per creare contenuti succinti e sempreverdi che azzerano su un singolo argomento secondario o funzionalità.

Ad esempio, potresti vendere un pezzo di software. Oltre a creare una guida autorevole a lungo forma sul software nel suo complesso, si dovrebbe prendere in considerazione la creazione di una dozzina o più brevi articoli concentrandosi su particolari query frequenti che il pubblico di destinazione potrebbe avere. Ad esempio, definizioni e spiegazioni dei termini del settore, come questo breve articolo che si apre quando si cerca “cos’è SEO”:

Che cosa è SEO

Usa brevi paragrafi, testo conciso, elementi di evidenziazione

Alcuni dei più grandi scrittori del canone letterario hanno scritto paragrafi di lunghezza della pagina per ottenere il loro punto di vista. Lasciatelo ai veterani: i nativi digitali preferiscono brevi paragrafi a due o tre righe e un linguaggio comprensibile.

Poiché i ricercatori moderni hanno un debole per la scansione dei contenuti, i loro occhi si accendono su parole o frasi che vengono evidenziate. Per non parlare, così molti di noi ora consumano contenuti sui nostri dispositivi mobili – e un piccolo schermo rende difficile leggere lunghi paragrafi.

Modo da rendere più facile per il pubblico, evidenziando i punti chiave e le istruzioni in grassetto, così come l’utilizzo di brevi paragrafi, elenchi puntati, parola chiave ricco di sotto-titoli, insieme con un sacco di immagini

I migliori tipi di evergreen contenuto

Ora che abbiamo vissuto le best practice per la creazione di grandi contenuti, qui sono alcune idee di evergreen di contenuto che è possibile iniziare:

utente Completa di guide e tutorial

How-to guide e tutorial sono eccezionalmente buoni esempi di evergreen contenuto. Questi documenti a forma lunga sono proprio ciò che i ricercatori stanno cercando e sono ideali per la distribuzione strategica di parole chiave a coda corta e lunga.

Pensaci in questo modo: le persone cercheranno sempre di trovare il modo migliore di fare qualcosa, sia che si tratti di costruire un’estensione o di modificare un home video.

Se il tuo contenuto soddisfa la loro curiosità ed è sufficientemente definitivo, Google si siederà e prenderà nota, insieme ad altre pubblicazioni che vorranno collegarsi ad esso; e il tuo articolo ben fatto attirerà continuamente nuovi lettori che fanno la stessa domanda o varianti.

Mentre how-to guide potrebbe richiedere qualche ritocco di volta in volta, raramente richiedono una revisione significativa. Basta essere consapevoli di dove potrebbero essere necessarie revisioni. Ad esempio, se si decide di creare un how-to guida sulla pubblicità di Facebook, si dovrebbe essere consapevoli del fatto che richiederà revisioni praticamente ogni volta che Facebook rilascia un aggiornamento.

Testimonianze dei clienti

Creare pagine di recensioni dei tuoi prodotti o servizi è un’idea saggia, poiché le recensioni positive resistono alla prova del tempo. OK, i consumatori potrebbero non fidarsi di una revisione decennale di un’azienda che da allora ha preso una direzione completamente diversa e ha sostituito il suo consiglio di amministrazione; ma per la maggior parte, le testimonianze dei clienti hanno una lunga rilevanza e migliorano la fiducia dei visitatori.

Pensateci: se un consumatore sta tentando di scoprire se si può fidare di una società, Google sarà quasi certamente alimentarli pagine di revisione.

Liste curate

Listicles aiuta i ricercatori a prendere una decisione più informata. Sia che tu stia classificando app, blog, ristoranti, software o qualche altra risorsa, tali rundown hanno un potenziale formidabile per diventare sempreverdi.

Assicurati che le tue liste siano utili, ben scritte e aggiornate se necessario. Dopo tutto, non si vuole essere reclamizzando uno strumento obsoleto o blog defunta come il numero uno. Per lo stesso motivo, ti consigliamo di assicurarti che tutti i link nei contenuti evergreen siano aggiornati.

Liste di controllo

Le liste di controllo sono divertenti, facili da usare e possono fornire molto valore al tuo pubblico.

Tendono ad attirare il pubblico in quanto sono così altamente efficaci nel fare in modo che tu stia facendo qualcosa nel modo giusto – e possono essere utilizzati da praticamente qualsiasi settore o nicchia.

Vendi servizi finanziari? Quindi una” lista di controllo della finanza personale ” genererà probabilmente molti download dal tuo pubblico di destinazione e rimarrà rilevante per anni.

Forse esegui servizi basati sulla salute? In tal caso, una “lista di controllo di emergenza per le convulsioni” ti aiuterà a raggiungere il tuo pubblico di destinazione tramite i motori di ricerca.

Qualunque cosa tu stia vendendo, servizi o prodotti, ci sono sempre modi per sfruttare tali liste di controllo; e molti di loro non richiedono molto cambiamento nel corso degli anni.

Conclusione

Tutte le aziende possono trarre vantaggio dalla creazione di contenuti evergreen di qualità, indipendentemente dalle loro dimensioni, budget, settore o obiettivo di conversione. Concentrati sulla creazione di contenuti unici il cui valore per i lettori supera la prova del tempo invece di creare contenuti solo per il gusto di farlo, anche se il contenuto è più lungo, più complesso o richiede più ricerche. Alla fine, ti aiuterà a generare risultati più positivi di qualsiasi contenuto” normale”: più lead, più conversioni, più traffico e migliore SEO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.