E ‘ stato quasi 100 anni fa che Ludwig Wittgenstein, un filosofo austriaco-britannico, ha detto, “I limiti della mia lingua significano i limiti del mio mondo.”.

Geoffrey Willans, un autore e giornalista inglese, ha detto più o meno nello stesso periodo, “Non si può mai capire una lingua fino a quando non si capisce almeno due.”.

Le lingue appartengono al carattere dell’uomo. Le parole sono l’espressione della mente!

È impossibile comprendere veramente altre culture a meno che non si possa comunicare con la sua gente. Senza conoscere altre lingue oltre alla tua, devi fare affidamento su ciò che altre persone scrivono (nella tua lingua), incluse tutte le loro interpretazioni e pregiudizi.

La nostra selezione di citazioni raccolte a mano esplora la motivazione che ha spinto alcuni dei più grandi filosofi, scrittori, politici e scienziati ad imparare altre lingue. Le virgolette sono ordinate cronologicamente per data di nascita del mittente. Godere e condividere con i tuoi amici!

Tutta l’arte del linguaggio consiste
nell’essere compresa.
Confucio

(551 AC – 479 AC, insegnante cinese, editore,
politico e filosofo)
Citazione della lingua: Impara una nuova lingua e ottieni una nuova anima-Proverbio ceco Immagine: Elena Schälike

Avere un’altra lingua
significa possedere una seconda anima.
Carlo Magno,
o Carlo il Grande,
numerato Carlo I

(ca. 745-814, Re dei Franchi dal 768,
Re dei Longobardi dal 774
e Imperatore dei Romani dall ‘ 800)

La conoscenza delle lingue
è la porta della saggezza.
Roger Bacon,
conosciuto come Doctor Mirabilis

(1219/20 – ca.1292, filosofo inglese e frate francescano
che ha posto notevole enfasi sullo studio
della natura attraverso metodi empirici)

Se conosci molte lingue
allora hai molte chiavi per un castello.
François-Marie Arouet,
conosciuto con il nome di plume Voltaire

(1694 – 1778, Scrittore illuminista francese,
storico e filosofo)

La lingua è l’abito del pensiero.
Samuel Johnson,
spesso indicato come Dr. Johnson

(1709 – 1784, Scrittore inglese che ha dato contributi duraturi
alla letteratura inglese come poeta, saggista, moralista,
critico letterario, biografo, editore e lessicografo)

Colui che non conosce lingue straniere
non sa nulla di suo.
Johann Wolfgang von Goethe

(1749 – 1832, Scrittore e statista tedesco)

Assolutamente nulla
è così importante per la cultura di una nazione
come la sua lingua.
Wilhelm von Humboldt

(1767 – 1835, Filosofo prussiano, funzionario del governo,
diplomatico e fondatore dell’Università Humboldt di Berlino,
che gli è stata intitolata nel 1949)

La nostra lingua è anche la nostra storia.
Jacob Ludwig Carl Grimm

(1785 – 1863, Filologo, giurista e mitologo tedesco;
Popolarmente conosciuto come uno dei Fratelli Grimm)

Con ogni lingua, impari
per liberarti
dal tuo spirito intrappolato.
Friedrich Rückert,
conosciuto anche come Freimund Raimar

(1788 – 1866, Poeta tedesco, traduttore,
e professore di lingue orientali
che apparentemente padroneggiava 44 lingue)

Con parole straniere sulla nostra lingua
arriva anche lo spirito straniero nel nostro mondo.
Carl Theodor Körner

(1791 – 1813, Poeta e soldato tedesco)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.