Avviare una no-profit non è diverso dall’avviare qualsiasi altra attività. Hai bisogno di fare ricerca, scrivere un business plan, e documenti di business-formazione di file con il vostro stato. Ma le organizzazioni non profit devono affrontare un ulteriore ostacolo: devono ottenere l’approvazione dall’Internal Revenue Service (IRS) per essere esenti dalle tasse.

Seguendo i passaggi qui sotto vi aiuterà a creare un business plan senza scopo di lucro e iniziare la vostra nuova impresa su una solida base legale e finanziaria.

come avviare una no-profit

Condurre una valutazione dei bisogni

Una no-profit di successo soddisfa un bisogno unico. Una valutazione dei bisogni consente di identificare tale esigenza, scoprire ciò che altre organizzazioni stanno già facendo e ricercare il modo migliore per soddisfare tale esigenza.

Per condurre una valutazione dei bisogni:

  • Visita il sito web del Census Bureau degli Stati Uniti per informazioni demografiche di base per la tua zona.
  • Parla con persone di altre organizzazioni non profit o aziende che hanno missioni correlate. Se un’altra entità sta già fornendo il servizio che si desidera offrire, valutare la possibilità di rivedere la propria missione o collaborare con tale organizzazione.
  • Intervista le persone che potrebbero aver bisogno dei servizi del tuo no-profit. Scopri cosa vogliono e gli ostacoli che devono affrontare.
  • Logistica di ricerca e aspetti pratici, comprese le leggi federali, statali e locali.
  • Scopri programmi simili in altre comunità.

Usa questa ricerca per scrivere una valutazione dei bisogni che descrive la missione della tua organizzazione no-profit, la necessità che riempirà, i punti di forza e di debolezza della tua organizzazione e qualsiasi ostacolo da superare.

Completa un’analisi di mercato

Le organizzazioni, incluse le organizzazioni non profit, devono portare denaro per sopravvivere. Ecco perché un’analisi di mercato—un piano per ottenere supporto finanziario e volontario per la tua organizzazione no—profit-è un must.

Inizia elencando i tipi di sostenitori che desideri, come donatori o volontari. Per ogni tipo, immagina un “sostenitore ideale” e annota alcune caratteristiche, come età, reddito, occupazione, stile di vita e motivi per sostenerti. Successivamente, utilizzare sondaggi e interviste per raggiungere i potenziali donatori. Scopri le loro motivazioni per dare e i tipi di comunicazioni a cui rispondono meglio.

Usa la tua ricerca per mettere a punto le descrizioni sostenitore ideale. Queste descrizioni ti aiuteranno a indirizzare la tua raccolta fondi e a raggiungere le persone che più probabilmente saranno donatori e volontari entusiasti per la tua causa.

Forma il tuo No-profit

Avrete bisogno di istituire un consiglio di amministrazione e documenti di file con il vostro stato per avviare un ente commerciale senza scopo di lucro. La maggior parte degli stati ha una classificazione aziendale speciale per le società senza scopo di lucro.

Per ulteriori informazioni e per sapere quanto costa avviare un’organizzazione no-profit nel tuo stato, visita il sito Web dell’agenzia che gestisce i documenti aziendali nel tuo stato. E se stai cercando di avviare un’organizzazione no-profit senza soldi, sovvenzioni governative e prestiti possono essere disponibili per aiutare con i costi di avvio.

Applicare per lo status di esenzione fiscale

Ciascuno dei molti tipi di organizzazioni senza scopo di lucro ha regole per l’ammissibilità esentasse, deducibilità fiscale dei contributi, e se l’organizzazione può lobby legislatori o sostenere i candidati.

La maggior parte delle organizzazioni non profit sono 501(c)(3) organizzazioni caritatevoli. Di questi, la maggior parte sono enti di beneficenza pubblici—una categoria che comprende organizzazioni per il benessere degli animali, banche alimentari e musei. Fondazioni private sono anche 501(c) (3) organizzazioni. Le donazioni alle organizzazioni 501(c)(3) sono deducibili dalle tasse e il reddito che soddisfa la loro missione è esente da tasse.

Per ottenere lo status di esenzione fiscale, scaricare, completare e presentare l’applicazione IRS appropriata. Il modulo 1023 è per le organizzazioni non profit di grandi dimensioni e il modulo 1023-EZ è per le organizzazioni più piccole.

Dopo aver presentato la domanda, l’IRS potrebbe avere domande o bisogno di ulteriori informazioni. Se tutto è in ordine, può ancora richiedere diversi mesi per ricevere una lettera di determinazione che concede lo status di esenzione fiscale. Una volta ricevuta la lettera, è possibile presentare per lo status di esenzione fiscale nel vostro stato.

La creazione di un’organizzazione no-profit può essere complicata e dispendiosa in termini di tempo. Il processo è probabile che andare più agevolmente se si consulta un avvocato che ha esperienza con organizzazioni non profit. Un avvocato può rispondere alle domande, preparare articoli di costituzione, e rivedere la vostra applicazione per l’IRS. Un avvocato può anche spiegare i vostri obblighi in corso di avere riunioni del consiglio, rapporti di file con il vostro stato, e presentare dichiarazioni dei redditi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.