Se tu fossi in un Gran Premio, allora penso che avresti visto GP3 e GP2 piuttosto che F3 e F2 (in realtà al momento non esiste una categoria F2).

MODIFICA: A partire dalla stagione 2017, GP2 è stato rinominato F2, ma non ci sono state modifiche alle macchine coinvolte.

Formula 1

Attualmente, le vetture sono tutte progettate e costruite da costruttori separati utilizzando strutture all’avanguardia, secondo i regolamenti pubblicati dalla FIA (vedi la risposta di Rex Burkheimer). I team impiegano tra 150 e 500 persone e spendono €100-300 milioni all’anno.

Le vetture pesano 690kg (compreso il conducente) e producono fino a 700kW con le loro unità di potenza. Raggiungono velocità di 340 km / h e sperimentano forze in curva e in frenata di circa 4g.

L’unità di potenza (PU) è costituita da un motore a combustione interna collegato a un sistema di recupero di energia (ERS). Il motore è un V6 da 1,6 litri, con un singolo turbocompressore. L’XT è costituito da un’unità generatore motore (MGU-K) che converte l’energia cinetica dell’auto in energia elettrica durante la decelerazione e memorizza questa energia in una batteria dietro il sedile del conducente. Quindi lo rilascia nuovamente attraverso il motore durante l’accelerazione. La potenza massima del XT è 120kW, e fino a 4MJ di energia può essere rilasciato attraverso di essa per giro.

Ci sono quattro fornitori di unità di potenza: Mercedes, Ferrari, Renault e Honda.

GP2 e GP3

Queste sono entrambe serie “spec”. Le vetture sono tutte progettate e costruite da una ditta italiana chiamata Dallara, e le squadre concorrenti non sono autorizzate a presentare i propri progetti.

Sono principalmente guidati da piloti più giovani con ambizioni di correre in Formula 1, e gestiti da team professionisti come ART Grand Prix, Carlin, DAMS e Racing Engineering.

La GP2 ha un V8 da 4,0 litri fornito dalla Renault. Produce 450kW e giri a 10.000 giri / min. L’auto pesa 688kg incluso il conducente e può raggiungere velocità di 332km / h.

L’auto GP3 ha un V6 da 3,4 litri fornito da AER. Produce 300kW. Può raggiungere i 285 km/h.

Ulteriori letture:

www.quora.com/What-is-the-difference-between-Formula-1-Formula-2-and-Formula-3-racing-cars

www.formula1.com/en/championship/inside-f1.html

www.fiaformula2.com/Guide-to/The-car-and-engine/

www.gp3series.com/Guide-to/The-Series1/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.