Di John Askounis/ [email protected]

Mario Chalmers passerà attraverso i test medici e in seguito diventerà ufficialmente un giocatore dell’AEK. Il 33-year-old guardia americana era in trattative avanzate con la Regina, ora è impostato per fare il viaggio in Grecia e tornare in azione.

Ha giocato per la Segafredo Virtus Bologna e ha aiutato la squadra italiana a vincere la Basketball Champions League con 7.7 punti, 2.8 assist, 2.2 rimbalzi e 1.3 palle rubate a partita. L’allume Kansas anche in media 8 punti, 3.3 rimbalzi e 2 assist per partita LBA Serie A.

Prima di raggiungere l’Europa per la prima volta, Chalmers ha preso parte a 745 partite NBA tra cui 99 playoff. Nel 2012 e nel 2013 è stato incoronato campione con i Miami Heat. Un altro titolo è venuto nel 2008 con Kansas andando fino in fondo nel torneo NCAA.

Per quanto riguarda l’AEK, il club greco è attualmente in sella a un 2-1 BCL W-L tally abbastanza buono per il terzo posto nel Gruppo B. La squadra di Papas Papatheodorou è 1-4 in Grecia Basket League pure.

Credito fotografico: Basketball Champions League

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.