risate risate

emanuele spies, Flickr

La risata fa bene al tuo benessere psicologico e alla salute cardiovascolare, ma (non ridere) potrebbe anche ucciderti, riportano i ricercatori nel numero speciale di Natale del British Medical Journal.

Per la maggior parte delle persone, è probabilmente sicuro ridacchiare.

Gli autori del documento, due farmacologi con un interesse comune per l’umorismo, hanno esaminato circa 5.000 studi. Hanno scoperto che una risata intensa può innescare svenimenti, attacchi d’asma, “protrusione di ernie addominali”, mal di testa, incontinenza, lussazione della mascella e aritmia.

È anche una rara causa della sindrome di Boerhaave, un foro spontaneo nell’esofago che è più comunemente il risultato del vomito.

“Non sappiamo quante risate siano sicure”, ha detto al New York Times l’autore dello studio Robin E. Ferner dell’Università di Birmingham. “Probabilmente c’è una curva a forma di U: ridere fa bene a te, ma enormi quantità sono cattive, forse.”

James Hamblin, un medico che copre la salute per l’Atlantico, ha scritto un saggio del 2011 per Splitsider tutto sulle risate e la morte. Ha notato che ridere molto forte può anche rompere un aneurisma o essere un sintomo di qualcosa di terribile, come un attacco o un ictus.

Tuttavia, mentre i danni delle risate sono reali, non c’è bisogno di preoccuparsi se pensare a loro induce una risatina. “L’equilibrio beneficio-danno”, concludono gli autori del BMJ, ” è probabilmente favorevole.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.