Aggiornato: 26. Maggio 2016

Quali sono i pidocchi del salmone?

I pidocchi del salmone sono infatti piccoli crostacei che attraversano otto fasi di sviluppo. Nelle fasi iniziali, i pidocchi scorrono liberamente nell’acqua e possono diffondersi su ampie aree. Quando i pidocchi si attaccano a un ospite (pesce), iniziano a crescere e alla fine diventano pidocchi adulti riproduttori.

I pidocchi del salmone vivono e si riproducono su salmone e trota nell’acqua di mare. I pidocchi si trovano sia sui pesci nei siti di acquacoltura che sulle trote nei fiordi e lungo la costa, durante tutto l’anno. Seguono anche i salmoni selvatici quando nuotano dal mare al fiordo in primavera per deporre le uova nei fiumi. Quando i pesci nuotano lungo i fiumi, tuttavia, i pidocchi cadono. Alti livelli di pidocchi di salmone possono essere una vera sfida sia per il salmone d’allevamento che per il salmone selvatico.

I pidocchi creano ferite che possono causare infezioni e danneggiare l’equilibrio salino del pesce. I pidocchi del salmone non influenzano la qualità del salmone e non rappresentano una minaccia per la sicurezza alimentare.

Controllo

Conoscere lo stato dei pidocchi nell’allevamento di salmoni è fondamentale per valutare quali misure adottare e quando adottarle e per coordinare le azioni in una zona o zona. Questa conoscenza fornisce la base non solo per controllare e limitare i livelli di pidocchi e per salvaguardare il benessere del pesce e la buona qualità della macellazione, ma anche per aiutare gli allevatori a ridurre la diffusione dell’infezione al salmone selvatico e al salmone nei loro allevamenti ittici e negli allevamenti ittici circostanti che immagazzinano salmone.Gli allevatori sono tenuti a fare conteggi settimanali dei pidocchi e le autorità hanno fissato un limite di 0,5 pidocchi femmine adulte per pesce negli allevamenti ittici lungo la costa. I numeri sono segnalati all’Autorità norvegese per la sicurezza alimentare e pubblicati all’indirizzo www.lusedata.no. (solo in norvegese)

Azione

L’industria dell’acquacoltura ha introdotto una serie di misure per controllare la quantità di pidocchi. Una sfida particolare è che i pidocchi hanno sviluppato resistenza a diversi trattamenti. Pertanto, una serie di alternative sono attualmente in fase di sviluppo. Le aziende locali collaborano per garantire che i trattamenti siano utilizzati nel modo migliore. Ecco alcuni esempi di misure:

  • Allevamento di un tipo di salmone che non attira i pidocchi
  • alimentazione Speciale che rafforza il muco
  • Strato superiore di 5-10 metri di gabbia di protezione della gonna, per prevenire i pidocchi da associare se stessi per il pesce
  • cosiddetto pesce pulitore che mangiano i pidocchi
  • Meccanica per la rimozione di pidocchi, per esempio da vampate di calore
  • Tubo reti che tengono i pesci al di sotto del livello in cui i pidocchi si trovano di solito
  • acqua Tiepida o acqua dolce che causano i pidocchi a cadere
  • Laser che elimina i pidocchi
  • trattamento per il Bagno con farmaci approvati, in gabbia o in barca
  • Trattamenti medici per mangimi

Link utili

www.lusedata.no (solo in norvegese)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.